L'OASI ZEGNA


Visita il sito dell'Oasi Zegna: Visita l'Oasi Zegna

L'Oasi Zegna

L'Oasi Zegna valorizza un’area  montana protetta che si estende per circa 100 Km2 in Piemonte, nella provincia di Biella, tra Trivero e la Valle Cervo.

E’ attraversata dalla strada  Panoramica Zegna, oggi statale, che l’imprenditore Ermenegildo Zegna, profondamente legato alla sua terra, realizzò  per portare sviluppo economico alla montagna e alla sua gente. 

Egli, dedito al  lavoro ma anche sensibile alla bellezza  della natura, a Trivero, suo paese natale - oggi  accesso all’Oasi Zegna -  prima costruì nel 1910 l’omonimo Lanificio,  ancora operativo, poi, a partire dagli  anni '30, realizzò nelle aree circostanti un imponente piano di rimboschimento delle pendici brulle delle  montagne con mezzo milione di conifere e molte centinaia di rododendri e  ortensie, creando così un  meraviglioso paesaggio alpino.

Il progetto Oasi Zegna, messo a punto  dai suoi eredi, nasce nel 1993 come  naturale sviluppo del “pensiero verde” dell’imprenditore biellese, quale primo esempio italiano di mecenatismo  ambientale e laboratorio all’aria aperta, che valorizza la relazione tra  uomo, natura e cultura della montagna, con una particolare attenzione per le  famiglie e i bambini.

Luogo ideale per  praticare, tutto l’anno, attività dedicate al tempo libero e allo sport, nel  pieno rispetto degli ecosistemi, è ricca di  numerose strutture turistiche che offrono servizi e ospitalità  tipiche della cultura e della tradizione di montagna, raccolte in un Consorzio Turistico che opera per la promozione  dell’area montana.

E’ inoltre cellula dell'Ecomuseo del Biellese, a raccolta e testimonianza del patrimonio  storico e culturale del territorio. 

 


Cartina dell'Oasi Zegna - formato PDF Cartina dell'Oasi Zegna - formato PDF